AREA RISERVATA - SPORTELLO TELEMATICO

  • SPORTELLO TELEMATICO_GUIDA PER IMMAGINI
    SPORTELLO TELEMATICO_GUIDA PER IMMAGINI

E' CONSENTITO IL CARICAMENTO DELLE DICHIARAZIONI RELATIVE ALLE AGEVOLAZIONI IMU PER L'ANNO CORRENTE FINO AL 31/12.


CARICAMENTO DICHIARAZIONI IMU E DICHIARAZIONI IMU PER AGEVOLAZIONI

Per accedere allo sportello telematico, dopo aver consultato le istruzioni e le faq sotto riportate, cliccare sul banner presente più in basso nella pagina.


ISTRUZIONI:

----> ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI, LE FAQ E INSERIRE NELLA PROCEDURA ON LINE I DATI OBBLIGATORI <----

  • Leggere attentamente le avvertenze e le faq riportate in questa pagina;
  • Seguire le procedure come mostrato nel manuale visivo (allegato presente in basso);
  • Seguire le istruzioni presenti nella procedura;
  • Controllare i dati anagrafici e inserire/modificare eventuali dati mancanti o errati [cognome, nome (denominazione) codice fiscale, indirizzo, numero di telefono, indirizzo mail, indirizzo PEC (se posseduto) sono dati obbligatori];
  • Ricontrollare attentamente i dati inseriti (dati anagrafici e dati relativi agli immobili) prima di proseguire;
  • Una volta inoltrata la dichiarazione è possibile scaricare la ricevuta di avvenuta presentazione e protocollazione della dichiarazione;
  • In caso di più proprietari, ciascuno deve effettuare una dichiarazione relativamente alla propria quota di possesso (nel campo annotazioni della dichiarazione inserire il riferimento al soggetto contitolare).
  • Se si accede come delegato o CAF/Commercialista/Altro professionista seguire la procedura indicata nelle FAQ.

ALLEGATI

--> ATTENZIONE: L'INSERIMENTO DEGLI ALLEGATI E' OBBLIGATORIO.<--

--> ATTENZIONE: LE DICHIARAZIONI INCOMPLETE E SENZA ALLEGATI NON DANNO DIRITTO ALL' AGEVOLAZIONE. <--

--> ATTENZIONE: GLI ALLEGATI DEVONO ESSERE RINOMINATI COME SOTTO INDICATO.<--

Allegati obbligatori per Dichiarazione agevolazione IMU immobile locato a canone concordato:

  1. copia contratto di locazione oggetto della dichiarazione (recante timbro e firma di una delle sigle che ha sottoscritto l'accordo territoriale);
  2. estremi di registrazione presso Agenzia delle Entrate;
  3. copia documento d'identità del dichiarante

Allegati obbligatori per Dichiarazione agevolazione IMU immobile inagibile/inabitabile:

  1. copia perizia tecnica asseverata;
  2. documentazione fotografica comprovante lo stato dei luoghi;
  3. copia documento d'identità del dichiarante

Allegati obbligatori per Dichiarazione agevolazione IMU immobile concesso in comodato gratuito a un figlio/genitore:

  1. copia contratto di comodato uso gratuito oggetto della dichiarazione;
  2. estremi di registrazione presso Agenzia delle Entrate;
  3. copia documento d'identità del dichiarante

Allegati obbligatori per effettuare una delega:

  1. copia della delega per configurazione dell'account del delegato (vedi faq);
  2. copia documento d'identità del delegante;
  3. copia documento d'identità del delegato.

 ------->  <-------

ACCEDENDO ALLO SPORTELLO TELEMATICO SI DICHIARA DI AVER LETTO E COMPRESO TUTTE LE INFORMAZIONI E AVVERTENZE CONTENUTE NELLA PRESENTE PAGINA.


FAQ

D: Qual è l'unica modalità prevista per la presentazione delle dichiarazioni relative a agevolazioni IMU?

R: L'unica modalità prevista è la presentazione attraverso sportello telematico, effettuando l'accesso all'area riservata mediante l'utilizzo di SPID o CIE.


D: Non ho SPID o CIE, come posso accedere alla procedura?

R: Soltanto in casi di mancato possesso del soggetto dichiarante di SPID o CIE e per casi di impossibilità all'utilizzo della procedura, è possibile far accedere con SPID o CIE una persona delegata. La persona delegata deve effettuare richiesta preventiva di abilitazione multiutente (link al form sottostante) e accedere con la propria identità SPID/CIE allo sportello telematico, quindi selezionare, nella sezione "utenti associati", l'utente desiderato. All'interno della procedura il soggetto delegato deve inserire copia della delega sottoscritta dal soggetto delegante tramite la funzionalità "Trasmissione Documenti" affinché il sistema possa prendere in carico la configurazione del sub-utente.

La dichiarazione/delega deve contenere l'espressa dicitura "Il/la sottoscritto/a Xxxxx Yyyyy dichiara ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 s.m.i. di non possedere SPID e/o CIE e delega il/la sig,/sig.ra Wwwww Zzzzz a presentare mediante procedura telematica messa a disposizione dal Comune di Monterotondo documenti, comunicazioni e dichiarazioni per mio conto", oltre alla copia del documento di delegante e delegato.

A tutela del soggetto delegante, per ogni dichiarazione occorrerà inviare in allegato alla stessa una nuova delega (aggiornata alla data di presentazione, se diversa), sottoscritta dal delegante e recante copia di entrambi i documenti d'identità sopra citati.

Compilare il form raggiungibile al link sottostante. Effettuare il caricamento della documentazione allegata nel form anche all'interno dello sportello telematico.

CLICCA QUI PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE MULTIUTENTE PER PERSONE FISICHE


D: Posso effettuare la dichiarazione per agevolazione IMU immobile locato a canone concordato se l'inquilino non è residente?

R: Si. La riduzione nel caso di specie sarà del 25% sul valore imponibile (senza aliquota agevolata). In tal caso è necessario inserire l'immobile nella dichiarazione da effettuare tramite procedura on line, scegliendo la funzione "solo riduzione", senza inserire ulteriori richieste di agevolazione relative all'aliquota agevolata e specificando nel campo annotazioni la tipologia di richiesta.


D: E' possibile avere account riservati a CAF/Professionisti per la presentazione di dichiarazioni per conto di associati/clienti?

R: Si. E' possibile far accedere con SPID o CIE una soggetto delegato. La persona designata dal CAF/professionista deve accedere con la propria identità SPID/CIE allo sportello telematico. L'interessato dovrà effettuare richiesta preventiva di abilitazione multiutente (link al form sottostante) e successivamente, ad abilitazione concessa, potrà trovare all'interno della procedura l'elenco dei soggetti deleganti. Il soggetto delegato deve inserire, tramite la funzionalità "Trasmissione Documenti", la dichiarazione del legale rappresentante del CAF/Professionista e copia della delega sottoscritta dal soggetto delegante affinché il sistema possa prendere in carico la configurazione del sub-utente.

La delega deve contenere l'espressa dicitura "Delego il seguente soggetto: Xxxxx Yyyyy a presentare mediante procedura telematica messa a disposizione dal Comune di Monterotondo documenti, comunicazioni e dichiarazioni per mio conto", oltre alla copia del documento di delegante e delegato.

A tutela del soggetto delegante, per ogni dichiarazione occorrerà inviare in allegato alla stessa una nuova delega (aggiornata alla data di presentazione, se diversa), sottoscritta dal delegante e recante copia di entrambi i documenti d'identità sopra citati.

Ricapitolando: occorrono 2 deleghe. La prima tipologia serve per la creazione dell'account come sub-utente e va inviata una volta soltanto; la seconda tipologia è la delega relativa alla singola presentazione di dichiarazione e va inviata in allegato per ogni dichiarazione presentata.

Di seguito il form da compilare in caso di richiesta abilitazione CAF/Commercialisti/Altri professionisti.

Dopo aver effettuato il primo accesso con SPID da parte del soggetto delegato, accedere al form sottostante.

CLICCA QUI PER RICHIEDERE L'ABILITAZIONE MULTIUTENTE PER CAF/COMMERCIALISTI/ALTRI PROFESSIONISTI


D: Quali sono i casi di NON applicabilità dell'agevolazione IMU relativa a un immobile concesso in comodato d'uso gratuito a un figlio/genitore?

R: I casi di NON applicabilità dell'agevolazione sono:

- se si possiedono 3 (o più) immobili ad uso abitativo (per intero o in percentuale) non si può applicare la riduzione;
- se i due immobili ad uso abitativo si trovano in due comuni diversi non si può applicare la riduzione;
- se si risiede nel Comune A e l'immobile è situato nel Comune B (diverso dal Comune A) non si può applicare la riduzione;
- se si risiede all'estero non si può applicare la riduzione;
- se l'immobile dato in comodato non viene utilizzato come abitazione principale del comodatario non si può applicare la riduzione;
- se il comodato è tra nonni e nipoti non si può applicare la riduzione.


D: Ho stipulato un contratto di locazione a canone concordato con due locatari. Nella procedura c'è lo spazio per inserirne soltanto uno. Come posso indicare il secondo locatario?

R: Nel campo dedicato si inserisce un solo locatario. E' possibile indicare nel campo annotazioni cognome, nome e codice fiscale del secondo locatario.


D: Per segnalazioni riguardo lo sportello telematico quali sono i canali di contatto?

R: Il canale dedicato è la bacheca messaggi all'interno dello sportello telematico.


D: Ho un immobile il cui contratto di locazione/comodato d'uso si protrae oltre l'anno oggetto di dichiarazione, come posso procedere?

R: In tal caso non inserire la data nel campo denominato "fino al".