MENU

Comune di Monterotondo

We Rosa – WEEKENDINFESTA

I edizione – Monterotondo, 6-8 marzo 2020

Un Week end in Rosa per festeggiare i 25 anni dell’Università Popolare Eretina (UPE) e per celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti della Donna.

We Rosa è l’evento organizzato dall’UPE, in collaborazione con il Comune di Monterotondo e con la Fondazione ICM, una tre giorni “in Festa” in cui 30 associazioni del territorio propongono 48 eventi, in 16 location diverse, grazie al prezioso aiuto di 150 volontari tra soci UPE e degli studenti dell’IIS Angelo Frammartino.

<<WeRosa è il tributo della città di Monterotondo alla Donna, alla figura femminile – dichiara l’Assessora alle Politiche Culturali Marianna Valentinella Giornata Internazionale che ne ricorda la centralità nelle conquiste sociali, economiche e politiche, ma anche, purtroppo, nelle discriminazioni e violenze di cui continua a essere vittima in ogni parte del mondo. Questa tre giorni di eventi avverrà in occasione del 25° anniversario dell’Upe, un’Associazione storica di Monterotondo, della quale ringrazio la Presidente Caterina Manco, per il sapiente lavoro di coordinamento che sta svolgendo, e soprattutto per aver scelto di festeggiare questo importante “quarto di secolo” in un modo meraviglioso, ideando e proponendo alla città questo evento.

Come Comune e come ICM abbiamo subito sposato l’iniziativa – prosegue l’Assessora Valenti – in quanto vincente sotto ogni punto di vista: anzitutto nella grande ambizione, assolutamente riuscita, di coinvolgere tutte le associazioni culturali o che comunque producono cultura sul territorio. La risposta è stata grandiosa. Ogni realtà associativa ha messo a disposizione una sua personale interpretazione della figura e del ruolo della Donna. Dalla bellezza, alla forza, al suo essere fonte ispiratrice nelle arti, una vera e propria potenza materiale e spirituale. Declinata, letta, omaggiata sotto ogni forma e aspetto>>.

Tutto ciò è stato pensato e realizzato in piena unione d’intenti, armonia e condivisione di idee e valori con l’Amministrazione Comunale, in particolar modo grazia al lavoro attento  dell’Assessorato alla Cultura e della Fondazione ICM, che hanno contribuito in modo attivo e originale all’organizzazione di molte iniziative in programma mettendo a disposizione spazi prestigiosi come le Sale affrescate, la Sala Consiliare, la Biblioteca, il Teatro Ramarini.

<<Vogliamo sia un week end in “Festa” nel senso più sano e coinvolgente che una festa può avere: inteso chiaramente non nella totale spensieratezza e superficialità, perché abbiamo ben chiaro in mente il senso di questa Giornata – afferma il Sindaco Riccardo Varone –  e proprio per questo deve essere vissuta come una celebrazione di un’intera comunità intorno a una tematica forte e condivisa. Una riflessione aperta che appassioni tutti: istituzioni, associazioni e migliaia di cittadini intorno a questioni spesso poco approfondite e che invece saranno toccate a 360 gradi.

La cosa più bella sarà la personalizzazione dell’argomento, poiché ogni realtà coinvolta ovviamente lo “ha fatto proprio” e lo presenterà in modo del tutto originale.

A Monterotondo va riconosciuta una coerenza, non solo formale, tesa a fortificare e ad infondere nella comunità cittadina il messaggio centrale dell’eguaglianza di genere. E questa tre giorni di eventi – continua Varone – vuole essere un ulteriore messaggio di sensibilizzazione al rispetto delle Donne, dei loro diritti, per l’autodeterminazione e la tutela, e del ruolo di primaria importanza all’interno della società>>.

VUOI PARTECIPARE AGLI EVENTI?
Tutte le informazioni su: https://www.upemonterotondo.com/werosa

Scarica e stampa il programma

Scarica e stampa la mappa

Partecipa alla passeggiata in rosa

COMUNICATO STAMPA A CURA DELL’UFFICIO STAMPA UPE (Università Popolare Eretina)