Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Monterotondo

Referendum costituzionale 20-21 settembre 2020

TRASFERIMENTO TEMPORANEO DI SEGGIO ELETTORALE PER IL REFERENDUM COSTITUZIONALE 20 E 21 SETTEMBRE 2020

Si informa la cittadinanza che la sezione elettorale  n. 15 ubicata presso la scuola elementare di Tormancina in occasione del prossimo Referendum del 20 e 21 settembre, sarà trasferita presso il Liceo scientifico “G.Peano” in via della Fonte n.9

Si precisa inoltre che essendo un trasferimento temporaneo la tessera elettorale non va aggiornata.

 

ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO DA PARTE DEGLI ELETTORI AFFETTI DA GRAVE INFERMITÀ ELETTORI FISICAMENTE IMPEDITI

Gli elettori affetti da infermità tali da non consentire l’autonoma espressione del VOTO che necessitano

 l’assistenza in cabina di un accompagnatore di fiducia per poter esprimere il proprio voto,

 possono ottenere tale agevolazione nei seguenti modi:

1) ad ogni nuova votazione possono presentarsi al seggio con il certificato medico, RILASCIATO DAL SERVIZIO DI MEDICINA LEGALE dell’ASL,

    sito in Via dell’Aeronautica 53 nei giorni di martedì e il giovedì dalle 14.30 alle 16.30 senza appuntamento, per poter esprimere il proprio voto con un accompagnatore;

      2) gli elettori che si trovano permanentemente nelle condizioni di non poter esprimere il proprio voto in modo autonomo, possono rivolgersi al Comune

          per farsi apporre sulla Tessera Elettorale un timbro che da diritto di esprimere il proprio voto con un accompagnatore,

          senza dover presentare ogni volta al Seggio Elettorale nuovi certificati medici o altra documentazione.

 

Gli interessati, per poter ottenere tale agevolazione, devono presentarsi presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Monterotondo

consegnando, oltre alla Tessera Elettorale, anche uno dei seguenti documenti:

  – Certificato rilasciato RILASCIATO DAL SERVIZIO DI MEDICINA LEGALE dell’ASL, che dichiari che l’elettore è impossibilitato

  in modo permanente ad esercitare autonomamente il diritto di voto in quanto:

  1. ciechi
  2. amputati delle mani
  3. affetti da paralisi
  4. con gravi impedimenti

L’ammissione al voto assistito non è consentito per infermità che riguardano la sfera psichica dell’elettore.

 L’ufficio di Medicina legale  dell’A.S.L. è sito in Via dell’Aeronautica 53,  per il rilascio della prescritta certificazione riceve

 nei giorni di martedì e di giovedì dalle 14.30 alle 16.30 senza appuntamento producendo:

  1. a)  la tessera elettorale e idoneo documento di riconoscimento;
  2. b)apposita documentazione sanitaria attestante che l’elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto;
  3. c)   verbale di invalidità civile e/o legge 104/92.

 – Per gli elettori non vedenti: libretto nominativo di pensione nel quale sia indicata la categoria “ciechi civili” ed il numero attestante la cecità assoluta (numeri di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, 19).

  La richiesta all’Ufficio elettorale del Comune può essere presentata direttamente dall’interessato

 o anche da una terza persona, anche non parente, in possesso di un documento di identità valido.

 L’Ufficio Elettorale applicherà sulla Tessera, nella parte interna sinistra, a fianco dello spazio per i timbri del seggio elettorale,

 l’apposito timbro “AVD” con la firma del funzionario incaricato.

 

ESERCIZIO DEL VOTO A DOMICILIO PER ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI QUARANTENA O DI ISOLAMENTO FIDUCIARIO PER COVID-19

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19, che non possono lasciare l’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto per la consultazione elettorale del 20 e 21 settembre 2020 nella predetta dimora. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tra il 10 settembre 2020 ed il 15 settembre 2020, una dichiarazione, anche per via telematica, in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, indicandone l’indirizzo completo. Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’Azienda Sanitaria Locale, in data non anteriore al 6 settembre 2020, che attesti, in capo all’elettore, l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19.

Scarica il modello di richiesta

Recapiti per invio richiesta

per telefax al numero 0690964426

per posta elettronica : demografici@comune.monterotondo.rm.it

per pec (da PEC) all’indirizzo comune.monterotondo.rm@pec.it

oppure fatta pervenire a mano al comune anche da persona diversa dall’interessato all’ufficio protocollo

 Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al servizio elettorale del Comune.

 

Voto domiciliare per elettori affetti da grave infermità che ne rendono impossibile l’allontanamento dall’abitazione

Gli elettori interessati dovranno inviare all’ufficio protocollo una richiesta in carta libera(su modello da ritirare presso l’ufficio elettorale comunale o qui sotto allegato) la prescritta dichiarazione entro il giorno 31/08/2020, (20° antecedente la data della votazione).
L’ufficio elettorale comunale è a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Il presente avviso, in relazione al disposto dell’art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69, è inserito nel sito Web istituzionale di questo comune.

RILASCIO CERTIFICATO PER  IL VOTO DOMICILIARE

Per il rilascio dei certificati per il voto domiciliare i cittadini devono rivolgersi al’ambulatorio della Medicina Legale del Distretto di Monterotondo,

 via dell’Aeronautica  53 il martedi e giovedi dalle ore 14.30 alle 16.30 senza appuntamento producendo:

– un documento di identità valido;

– la tessera elettorale;

– copia del verbale di invalidità civile e/o legge 104/92;

– copia della documentazione sanitaria attestante la patologia per la quale viene richiesto il certificato.

In base alla Legge 7 maggio 2009, n. 46, che subentra alla Legge 27 gennaio 2006, n. 22, hanno diritto a votare dalla propria abitazione:

a) Gli elettori affetti da gravissime infermità , “persone intrasportabili”, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi previsti dal’articolo 29 della Legge 5 febbraio 1992, n. 104

b) Gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.

 manifesto voto domiciliare

dichiarazione voto a domicilio

 

Voto degli elettori temporaneamente all’estero

entro il 19 AGOSTO 2020

All’indirizzo pec:

elettorale.comune.monterotondo@pec.it oppure comune.monterotondo.rm@pec.it

per ulteriori informazioni scarica il file:

Ulteriori informazioni temporaneamente all’estero

scarica il modello:

ModelloOpzioneVoto_Referendum_2020

 

 

Opzione per il voto in Italia per i cittadini iscritti all’AIRE.

In vista del Referendum Costituzionale indetto per il 20 E 21 SETTEMBRE 2020, i cittadini italiani iscritti all’AIRE possono votare in Italia presso il proprio comune, comunicando per iscritto la scelta (opzione) al proprio Consolato entro il giorno  28 luglio 2020 utilizzando il seguente modello:

Modello opzione residenti estero

La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per questa consultazione elettorale.

Nel link ulteriori informazioni

https://ambsofia.esteri.it/ambasciata_sofia/it/ambasciata/news/dall-ambasciata/2020/07/referendum-costituzionale-voto.html