Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Monterotondo

Ordinanza Pulizia e manutenzione dei fossi ricadenti nel territorio comunale

Con Ordinanza n°11 del 11/03/2021 è fatto obbligo

a tutti i proprietari di terreni frontisti dei fossi e canali di scolo delle acque piovane, ricadenti nel territorio comunale ed a coloro che per patto contrattuale siano a qualunque titolo conduttori o fruenti,  di provvedere, entro e non oltre 30 (trenta) giorni dalla pubblicazione della presente ordinanza:

    1. alla rimozione di rifiuti solidi, alla potatura o al taglio di alberature lungo tali opere idrauliche;
    2. alla pulizia con il taglio della vegetazione spontanea sino ad un metro dall’argine e tutte le aree di pertinenza con l’asportazione dei materiali eventualmente presenti in modo da garantire il libero deflusso delle acque, evitando allagamenti delle aree circostanti;
    3. al mantenimento corretto delle sponde dei fossi laterali alle strade in modo da impedire fenomeni di franamento del terreno;
    4. a chiunque abbia modificato il percorso naturale dei fossi o dei canali di scolo o realizzato opere di chiusura e riduzione della sezione originaria  degli stessi, al ripristino dello stato dei luoghi e ove necessario richiedendo un sopralluogo congiunto con il competente ufficio comunale;
    5. al trasporto del covaticcio risultante da tale pulizia in luogo idoneo al suo recepimento secondo la normativa vigente ;
    6. all’esecuzione di quanto prescritto con la presente ordinanza con l’assoluto divieto di provvedere alla pulizia dei fossi attraverso l’incendio della vegetazione e all’uso di diserbanti e disseccanti;

al ripristino della sezione di deflusso in corrispondenza dei ponti, tramite rimozione dei tronchi d’albero o di altro materiale che costituisca ostruzione