MENU

Comune di Monterotondo

Non sei sola contro la violenza di genere

Anche durante l’emergenza Covid-19 il Comune di Monterotondo non lascia sole le donne.

E’ un impegno importante e a cui non intendiamo rinunciare, neanche durante l’Emergenza covid, quello di rimanere accanto alle donne.
Per contenere il virus tutta la cittadinanza è stata costretta a rimanere in casa, tale condizione può trasformarsi in un vero e proprio rischio per le donne vittime di violenza domestica.

Il Comune di Monterotondo in collaborazione con lo sportello antiviolenza “Ricomincio da me” , gestito da la Casa delle case, garantisce la reperibilità telefonica al numero 345.5048825 dalle 9:00 alle 12:00 dal lunedì al venerdì o via mail all’indirizzo: antiviolenza.mrotondo@gmail.com.
Per eventuali situazioni di emergenza le operatrici si rendono disponibili per colloqui via Skype e altre modalità similari, qualora fosse necessario un confronto urgente con
la donna che afferisce al servizio.

Si ricorda inoltre che rimangono attivi H24 i numeri:
349.0798572 del Centro Antiviolenza del Sovrambito RM5 di Guidonia (per telefonate, video-colloqui o messaggi) e il numero nazionale 1522 (fruibile anche tramite app 1522).

Segnaliamo inoltre che la Regione Lazio ha esteso a questo periodo di emergenza il contributo di solidarietà previsto per le donne che hanno intrapreso un percorso di fuoriuscita dalla violenza. Il contributo è rivolto alle donne seguite nei Centri anti violenza, nelle case rifugio o in quelle di semi autonomia ed è stabilito nella misura massima di 5000€.