MENU

Comune di Monterotondo

Milluminodimeno | Monterotondo aderisce e… pianta un albero!

Piantare un albero perché gli alberi si nutrono di anidride carbonica.

Gli alberi sono lo strumento naturale per ridurre la principale causa dell’aumento dei gas serra nell’atmosfera terrestre e quindi dell’innalzamento delle temperature.

Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano le sostanze inquinanti, prevengono l’erosione del suolo, regolano le temperature.

Gli alberi sono macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico.

Per frenare il riscaldamento globale bisogna cambiare i consumi, usare energie rinnovabili, mangiare meno carne, razionalizzare i trasporti.

Tutti rimedi efficaci nel lungo periodo. Ma abbiamo poco tempo e il termometro globale continua a salire.
Gli scienziati di tutto il mondo concordano: riforestazione, subito!!!

Piantare un albero: è la proposta inviata alle città italiane da Caterpillar per la campagna 2020 di M’illumino di Meno Radio2.

Quest’anno l’invito non è solo quello di spegnere le luci di luoghi simbolo e di monumenti della città ma anche di piantare un albero per contribuire a combattere i cambiamenti climatici.

Venerdì 6 marzo alle 10:30 il Comune di Monterotondo, con la preziosa collaborazione della Cooperativa Sociale Il Pungiglione, pianterà un ciliegio nel Giardino del Cigno.

Tutti possono fare qualcosa.

Scuole, aziende, associazioni e cittadini sono invitati a piantare un albero nel proprio giardino, ma anche piante e fiori da vaso sui balconi e davanzali.

Nella stessa giornata, inoltre, su iniziativa del CRAL del Comune di Monterotondo, saranno piantati tre arbusti (Lillà delle Indie) in memoria dei dipendenti comunali defunti.