Individuazione di un patrimonio immobiliare solidale da destinare alle finalità della legge “Dopo di noi”

10 novembre 2017

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l’individuazione di un patrimonio immobiliare solidale da destinare alle finalità della legge n. 112 del 22 giugno 2016 e del Decreto Interministeriale di attuazione del 28/11/2016.

La Regione Lazio, in attuazione di quanto stabilito con deliberazione di Giunta regionale n. 454/2017 “Linee guida operative regionali per le finalità della legge n. 112 del 22 giugno 2016 “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”, procede, attraverso il presente avviso di manifestazione d’interesse, all’individuazione di un patrimonio immobiliare solidale disponibile per svolgere i programmi ed i servizi individuati dalla legge 112/2016 e relativo Decreto interministeriale attuativo del 23 novembre 2016, disciplinanti le misure di assistenza, cura e protezione nel superiore interesse delle persone con disabilità grave, non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità, prive di sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita dei genitori.
Il presente avviso esplorativo è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni d’interesse per la ricognizione di un patrimonio immobiliare solidale sul territorio della Regione Lazio, con le caratteristiche richieste dal cosiddetto “Dopo di Noi”. Trattasi, pertanto, di un’indagine conoscitiva che consentirà la creazione di un elenco di immobili articolato in tre sezioni distinte: patrimonio pubblico, patrimonio privato, patrimonio privato sociale.

AVVISO PUBBLICO