Denuncia di Nascita

La denuncia di nascita può essere resa da uno dei genitori oppure da entrambi se non coniugati fra loro, dal medico, dall’ostetrica, da altra persona che abbia assistito al parto o da un procuratore speciale. La denuncia può essere resa entro tre giorni presso la Direzione Sanitaria dell’Ospedale o della Casa di Cura ove è avvenuto il parto o entro dieci giorni innanzi all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di nascita o presso l’Ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza dei genitori. Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso Comune, salvo diverso accordo fra di loro, la dichiarazione è resa all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza della madre. In ogni caso il figlio è iscritto nell’anagrafe ove la madre risiede. Il/i denunciante/i deve/devono presentarsi con un documento di riconoscimento valido e l’attestazione di nascita rilasciata dalla struttura dove è avvenuto il parto.

Codice fiscale 

Per i nuovi nati residenti può essere richiesto allo Stato Civile; per i minori di anni 18, ai quali non è stato mai rilasciato, può essere richiesto all’Ufficio Anagrafe.
Il numero del C.F. verrà rilasciato al momento della richiesta, mentre il Tesserino verrà inviato a casa dell’interessato dall’Ufficio delle Entrate.
Tale richiesta è valida anche per il rilascio della nuova tessera sanitaria elettronica.

Ufficio competente: Stato Civile – Piazza Angelo Frammartino, 4  Monterotondo – tel.06/90964245-329-370

fax 06/90964321 – orario: dal lunedì al venerdi 8,45-12,40; martedì e giovedì 15,20-17,20 MERCOLEDI CHIUSO

e.mail: demografico@comune.monterotondo.rm.it –   Responsabile del Servizio: ANTONIETTA DE LUCA