Piano sociale di zona RmG1

Il Piano di zona è lo strumento fondamentale attraverso cui i Comuni del distretto, associati tra di loro e di intesa con la ASL, con il concorso di tutti i soggetti attivi nella progettazione, disegnano il sistema integrato di interventi e servizi sociali con riferimento agli obiettivi strategici, agli strumenti realizzativi e alle risorse da attivare.
Dalle linee di pianificazione contenute nel Piano di zona ed in relazione agli interventi prioritari da realizzare, tenuto conto dei livelli essenziali di assistenza sociale, discendono singoli progetti operativi che fanno parte integrante del Piano stesso. Per tali progetti si utilizzano i finanziamenti preventivamente attribuiti quale budget di distretto, con particolare riferimento alle macro aree di intervento.
Il Piano di zona, come detto, è finanziato con le risorse che l’ente Regione trasferisce annualmente al distretto.
Tali risorse, provenienti dal Fondo Nazionale per le politiche sociali e dal Fondo Unico regionale e da altri fondi specifici, sono aggiuntive rispetto alle risorse che ciascun Comune rende disponibili per il funzionamento della rete dei servizi sociali.

Allegati