Certificati urbanistici

CERTIFICATI DI DESTINAZIONE URBANISTICA:

Il certificato di destinazione urbanistica di un terreno, previsto dall’art. 30 del D.P.R. 380/2001, può essere richiesto compilando esclusivamente l’apposito modulo in bollo da 14,62 (in carta semplice solo per uso successioni o espropriazioni) da consegnare al Protocollo. Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente: – estratto di mappa (aggiornato a tre mesi) del foglio catastale; – ricevuta del versamento dei diritti di segreteria di 50,00 euro. Le domande prive della suddetta documentazione non verranno esaminate. Il certificato viene consegnato, di norma, entro trenta giorni. In caso di urgenza può essere rilasciato entro dieci giorni previo pagamento del diritto di urgenza di 25,00 euro. Per il ritiro occorre portare una marca da bollo da 14,62 euro da apporre sul certificato. Nel caso di terreni contraddistinti da mappali non adiacenti, dovranno essere presentate più istanze. In allegato: modulo di richiesta

 

CERTIFICATO URBANISTICO DI UBICAZIONE RISPETTO ALLA PERIMETRAZIONE DEL CENTRO ABITATO AI SENSI DEL CODICE DELLA STRADA:

Il Certificato urbanistico che attesta l’ubicazione di un terreno o di un edificio rispetto alla perimetrazione del centro abitato ai sensi del Nuovo Codice della Strada (D. Lgs 285/92) può essere richiesto compilando esclusivamente l’apposito modulo, in bollo da € 14,62 da consegnare al Protocollo. La domanda può essere presentata dal proprietario, dal titolare di altro diritto reale o da coloro che per qualsiasi altro valido titolo sono interessati alla richiesta. Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente: – estratto di mappa (aggiornato a tre mesi) per l’individuazione del terreno o dell’edificio – ricevuta del versamento dei diritti di segreteria di € 30,00 – ricevuta del versamento di € 25,00 per diritto di urgenza per certificato da rilasciare entro 10 gg. dalla richiesta – marca da bollo da € 14,62 da apporre sul certificato richiesto (potrà anche essere portata al momento del ritiro) Le domande prive della documentazione minima richiesta non verranno esaminate. Il certificato viene consegnato, di norma, entro trenta giorni. In caso di urgenza, il certificato può essere rilasciato entro dieci giorni (previo pagamento del diritto di urgenza di € 25,00). Nel caso di terreni contraddistinti da mappali non adiacenti, dovranno essere presentate più istanze.

 

CERTIFICATO URBANISTICO DI UBICAZIONE RISPETTO ALLA PERIMETRAZIONE DEL CENTRO EDIFICATO AI SENSI DELLA LEGGE N.865/71 (art.18):

Il certificato urbanistico che attesta l’ubicazione di un terreno o di un edificio rispetto al centro edificato, come introdotto dall’art. 18 della L. 865/71 ai fini puramente estimativi nelle procedure di esproprio per pubblica utilità (il centro edificato è delimitato, per ciascun centro abitato, dal perimetro continuo delle aree edificate con continuità, escludendo gli insediamenti sparsi e le aree esterne) può essere richiesto compilando esclusivamente l’apposito modulo, in bollo da € 14,62 da consegnare al Protocollo. La domanda può essere presentata dal proprietario, dal titolare di altro diritto reale o da coloro che per qualsiasi altro valido titolo sono interessati alla richiesta. Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente: – estratto di mappa (aggiornato a tre mesi) per l’individuazione del terreno o dell’edificio – ricevuta del versamento dei diritti di segreteria di € 30,00 – ricevuta del versamento di € 25,00 per diritto di urgenza per certificato da rilasciare entro 10 gg. dalla richiesta – marca da bollo da € 14,62 da apporre sul certificato richiesto (potrà anche essere portata al momento del ritiro) Le domande prive della documentazione minima richiesta non verranno esaminate. Il certificato viene consegnato, di norma, entro trenta giorni. In caso di urgenza, il certificato può essere rilasciato entro dieci giorni (previo pagamento del diritto di urgenza di € 25,00). Nel caso di terreni contraddistinti da mappali non adiacenti, dovranno essere presentate più istanze.

CERTIFICATO URBANISTICO DI UBICAZIONE RISPETTO ALA PERIMETRAZIONE DEL CENTRO ABITATO AI SENSI DELLA LEGGE N.765/67 (art. 17):

Il Certificato urbanistico che attesta l’ubicazione di un terreno o di un edificio rispetto al centro abitato perimetrato ai sensi dell’art. 17 della L. 765/67 (centro abitato quale criterio urbanistico di riferimento per gli indici di fabbricabilità ammissibili nei centri urbanizzati e per la definizione delle distanze minime dei fabbricati dal ciglio stradale) può essere richiesto compilando esclusivamente l’apposito modulo, in bollo da € 14,62 da consegnare al Protocollo. La domanda può essere presentata dal proprietario, dal titolare di altro diritto reale o da coloro che per qualsiasi altro valido titolo sono interessati alla richiesta. Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente: – estratto di mappa (aggiornato a tre mesi) per l’individuazione del terreno o dell’edificio – ricevuta del versamento dei diritti di segreteria di € 30,00 – ricevuta del versamento di € 25,00 per diritto di urgenza per certificato da rilasciare entro 10 gg. dalla richiesta – marca da bollo da € 14,62 da apporre sul certificato richiesto (potrà anche essere portata al momento del ritiro) Le domande prive della documentazione minima richiesta non verranno esaminate. Il certificato viene consegnato, di norma, entro trenta giorni. In caso di urgenza, il certificato può essere rilasciato entro dieci giorni (previo pagamento del diritto di urgenza di € 25,00). Nel caso di terreni contraddistinti da mappali non adiacenti, dovranno essere presentate più istanze.

 

CERTIFICATO PIANO REGOLATORE:

Il certificato di piano regolatore attesta la destinazione urbanistica di un terreno secondo la lettura del piano regolatore generale vigente. E’ più semplice del certificato di destinazione urbanistica in quanto in esso non vengono indicati prescrizioni e vincoli imposti da leggi regionali o statali. Può essere richiesto compilando esclusivamente l’apposito modulo, in bollo da € 14,62 da consegnare al Protocollo. Alla domanda vanno allegati obbligatoriamente: – copia del documento di riconoscimento, controfirmato; – estratto di mappa (aggiornato a tre mesi) del foglio catastale – ricevuta del versamento dei diritti di segreteria di € 30,00 Le domande prive della suddetta documentazione non verranno esaminate. Il certificato viene consegnato, di norma, entro trenta giorni. In caso di urgenza, il certificato può essere rilasciato entro dieci giorni previo pagamento del diritto di urgenza di € 25,00. Per il ritiro occorre portare una marca da bollo da € 14,62 da apporre sul certificato. Nel caso di terreni contraddistinti da mappali non adiacenti, dovranno essere presentate più istanze.

 

Ufficio: Pianificazione Urbanistica – Piazza Angelo Frammartino,4 Monterotondo – tel.06/90964206-268 – fax 06/90964418 – orario: martedì e giovedì 8,45-12,30 e 15,30-17,50 – e.mail: pianificazioneurbanistica@comune.monterotondo.rm.it  –

Dirigente Dipartimento Arch. Luca Lozzi

Responsabile del Servizio: Arch.Andrea Cucchiaroni

Allegati