Cambiano le deleghe in Giunta. Alessandri: «Rafforziamo la squadra di governo in vista dei prossimi e ultimi obiettivi».

4 agosto 2017

Al consigliere Di Ventura le deleghe all’Urbanistica e alle Attività produttive, avvicendamento tra gli assessori Valenti e Di Nicola alla Promozione del Territorio e alle Tradizioni Popolari.

 

Su proposta del sindaco Mauro Alessandri si è provveduto ad una ridistribuzione delle deleghe assessorili, al fine di dare nuovo impulso all’efficacia dell’azione di governo e ottimizzare le risorse utili al raggiungimento degl’intenti programmatici da centrare nell’ultima parte di consiliatura.

Al Consigliere Simone Di Ventuta sono state assegnate le deleghe all’Urbanistica e alle Attività produttive; l’impegno del consigliere delegato sarà di supporto e di sviluppo alle attività produttive, con l’obiettivo di concretizzare le opportunità offerte dai nuovi strumenti urbanistici.

Il sindaco Alessandri si occuperà personalmente di Polizia Locale e Affari Legali, alleggerendo il compito dell’Assessore Lupi che in questi mesi concentrerà le proprie forze sulla stesura degli ultimi bilanci Comunali, mirando come sempre alla crescita e alla valorizzazione dell’Azienda municipalizzata.

Gli avvicendamenti delle deleghe alla Promozione del Territorio, assegnata all’assessore Valenti, e quella delle Tradizioni Popolari, assegnata a sua volta all’assessore Di Nicola, sono in linea con le attitudini fin qui mostrate e con il percorso politico-amministrativo intrapreso dai due assessori.

Marianna Valenti avrà così la possibilità di continuare il lavoro svolto in materia di sviluppo del territorio attraverso progetti di potenziamento e accrescimento, soprattutto in ambito commerciale; Alessandro Di Nicola potrà completare il percorso di sviluppo della promozione delle tradizioni locali, facendone sempre più un elemento significativo della vocazione turistica della nostra città.
COMUNICATO STAMPA

Allegati